Ex Macello di Milano – nuova vita con Reinventing cities

Date : 18 Agosto 2021

Si chiama ARIA il progetto vincitore del concorso bandito, nell’ambito di Reinventing cities, dalla città di Milano con C40, network di amministrazioni impegnate nella lotta al cambiamento climatico, con l’obiettivo di dare nuova vita all’ex macello.

Situata nel quartiere sud-est della città, nel quartiere di Calvairate nel Comune 4, la zona si trova a due passi dalla stazione di Milano Porta Vittoria, che è servita dalle linee suburbane che collegano l’area metropolitana al centro della città attraverso il collegamento ferroviario. Il Piano Milano 2030 individua uno dei “Piani Attuativi Obbligatori” in loco, una delle aree in cui è previsto uno specifico regolamento urbano finalizzato alla gestione della rigenerazione delle aree. Fornisce un mix di funzioni urbane tra cui alloggi sociali a prezzi accessibili.

Composta da edifici degradati e abbandonati risalenti ai primi decenni del ‘900, l’area può essere vista come un elemento importante per la rigenerazione del quartiere, a cavallo di aree residenziali – come il popolare complesso edilizio Molise Calvairate – e una serie di grandi recinti in fase di riqualificazione, come: l’ex sito “Frigoriferi Milanesi”, oggi area per spazi espositivi e culturali e studi di lavoro, il quartiere porta Vittoria costruito sull’ex terminal merci, che è in fase di completamento, dove saranno previste strutture residenziali, commerciali, terziarie e ricettive, oltre a un parco lineare e un centro sportivo, il complesso “Magazzini Generali”, che è soggetto a un piano di sviluppo che prevede la ristrutturazione degli edifici esistenti.