La passerella ciclopedonale di San Cristoforo

La passerella ciclopedonale di San Cristoforo
Date : 10 Maggio 2019

La Commissione giudicatrice del concorso internazionale indetto dal Comune di Milano e M4  “ATTRA\VERSO San Cristoforo” ha scelto il progetto del team milanese dello studio AOUMM guidato da Rossella Locatelli come vincitore per “la leggibilità e la semplicità del percorso” e “l’approfondimento degli aspetti funzionali, delle connessioni e del collegamento con la metropolitana”, centrando l’obbiettivo di formulare una proposta innovativa, ambientale e dalla forte identità architettonica, per una connessione ciclopedonale tra i quartieri Lorenteggio e Ronchetto sul naviglio.

Fonte: www.comune.milano.it


Posata la prima pietra del nuovo teatro De Silva a Rho

Posata la prima pietra del nuovo teatro De Silva a Rho
Date : 20 Marzo 2019

Mercoledì 20 marzo mattina, alla presenza delle autorità civili e religiose si è svolta la cerimonia della posa della prima pietra.

«Oggi mettiamo un importante tassello nella realizzazione di un sogno», hanno detto il  sindaco del Comune di Rho, Pietro Romano, e Diana Bracco. «Quello di una “scatola magica” dove i nostri concittadini possano incontrarsi, meravigliarsi e condividere progetti».

 


Recupero edilizio e funzionale di due edifici comunali in Ripa di Porta Ticinese 85 a Milano – LAVORI ULTIMATI

Recupero edilizio e funzionale di due edifici comunali in Ripa di Porta Ticinese 85 a Milano – LAVORI ULTIMATI
Date : 3 Ottobre 2020

Completamente ultimato il cantiere iniziato nel mese di febbraio 2019. Ora gli edifici di Ripa di Porta Ticinese 85 hanno completamente cambiato look e sono pronti per una nuova vita.

Per questo si attende che il Comune di Milano decida la loro destinazione e il loro utilizzo avviando le relative procedure.

Stazione appaltante: Coop. Solirarnosc Ripa Ticinese  –  Progetto e DL: Arch. Carlo Maria Corsi –  Esecutore: Impresa Edile Mariani srl

I lavori sono ripresi nel maggio 2020 (Fonte: urbanfile.org) concludendosi nei termini previsti.

A breve il Comune di Milano procederà alla loro assegnazione.

aprile 2019 a sinistra: l’edificio E3 di due piani fuori terra oltre a interrato – a destra l’edificio E2 di due piani fuori terra

i rinforzi strutturali

27 maggio 2019 _ rifacimento completo della copertura dell’edificio “E3”

03 giugno _ struttura in legno lamellare della nuova copertura edificio “E3”

02 Dicembre 2019 _ avanzamento lavori edificio “E3”

Edifici E3 ed E2

12 Dicembre 2019 _ avanzamento lavori edifici “E2 – E3”

Demolizione recinzione esterna

luglio 2020 – completata la recinzione

 


Comune di Pero: Attivata L’AGENDA URBANA

Date : 31 Gennaio 2019

Il Comune di Pero ha attivato con successo  l’Agenda Urbana. Si tratta di uno strumento programmatico che rappresenta per l’Amministrazione Comunale un momento di riflessione sulle criticità e potenzialità che la città potrà ricoprire nella dimensione di sovracomunale, il tentativo di guardare alla complessità del territorio attraverso una visione articolata, con l’obiettivo di riuscire a leggere e interpretare le dinamiche che ne influenzano il funzionamento.

Il documento sarà organizzato in più fasi:

–  analisi e interpretazione dello scenario locale di riferimento;

–  analisi delle dinamiche e trasformazioni territoriali sovralocali;

–  costruzione dal basso di un quadro programmatico di lungo periodo condiviso e partecipato.

Un processo che si muove a partire dalla costruzione della piattaforma partecipativa, concepita come luogo immateriale di confronto, scambio di informazioni e comunicazione, i cui contenuti verranno implementati dagli attori coinvolti e dai temi emersi durante i tavoli tematico-progettuali.

Il risultato atteso alla fine del percorso sarà la definizione di strategie territoriali in grado di guidare il processo di revisione del PGT vigente.


PREMIATI I VINCITORI DEL CONCORSO DI IDEE “RITROVO LA MIA PIAZZA”

PREMIATI I VINCITORI DEL CONCORSO DI IDEE “RITROVO LA MIA PIAZZA”
Date : 29 Novembre 2018

Nel pomeriggio del 27 novembre si è svolta presso l’Urban Center di Milano, Galleria Vittorio Emanuele, la premiazione del Concorso “Ritrovo la mia Piazza” promosso dalla Associazione Architetti Rotariani per Milano Città Metropolitana in sinergia con l’Assessorato all’Urbanistica del Comune di Milano.

Alla presenza di un pubblico numeroso e particolarmente interessato, dopo una breve presentazione della riuscita iniziativa da parte di Roberto Bosia – prossimo Governatore Rotary distretto 2041, Roberto Franzosi – presidente AAR, Pierfrancesco Maran – assessore del Comune di Milano e Cesare Sacerdoti dirigente del Rotary Club sono stati conferiti i premi ai progetti vincitori con contestuale consegna delle targhe, gagliardetti e assegni a:

1° Premio: DOMENICO FOGAROLI, GABRIELE BERTI, MARGHERITA GAVAZZI, ELISA PEREGO

2° Premio: ELENA ANTONIOLLI

3° Premio: GIULIA ROSSARI, PAOLO ROMANO’, TOMMASO RAIMONDI

Menzione speciale: MAURO PIANTONI

Menzione speciale: FEDERICA SIGNORETTI

Gli architetti rotariani per Milano Città Metropolitana – distretto 2041

Da sinistra: Carlo Corsi, Elena Tessitore, Gioachino Fragapane, Nicoletta Gibelli, Gianpaolo Guffanti, Umberto Nicolini, Roberto Bosia (governatore incoming) Roberto Franzosi (presidente), Cesare Sacerdoti, Simona Talenti, Mariateresa Monteverdi, Marina Rasnesi, Filippo Nesta, Lodovica Volontè e Leonardo Lombardi


PREMIAZIONE ALL’URBAN CENTER DI MILANO

PREMIAZIONE ALL’URBAN CENTER DI MILANO
Date : 21 Novembre 2018

Si svolgerà il 27 novembre alle ore 15.00 la cerimonia di premiazione del concorso di idee “RITROVO LA MIA PIAZZA”. Interverranno il Governatore del distretto 2041 del Rotary Ing. Franz Muller e l’Assessore all’Urbanistica, Verde e Agricoltura del comune di Milano Pierfrancesco Maran. Nell’occasione sarà presentata la pubblicazione realizzata a cura dell’Associazione Architetti Rotariani per Milano città Metropolitana che raccoglie tutti i contributi e i progetti di idee presentati dagli architetti under 35. Hanno fatto parte della commissione aggiudicatrice:

Presidenza: ing. Franz Muller, ing. Cesare Sacerdoti

Componente Comune di Milano: dott. Corrado Bina

Componente Inarch Lombardia: arch. Luca Piraino

Componenti Architetti A.A.R.: arch. Roberto Franzosi, arch. Carlo Corsi, arch. Elena Tessitore, arch. Lodovica Volonté, arch. Chino Fragapane, arch. Nicoletta Gibelli, arch. Leonardo Lombardi

Segretario della commissione: arch. Marina Rasnesi

Responsabile Unico del Procedimento ( R.U.P.): arch. Filippo Nesta

 

 


NUOVO TEATRO COMUNALE “ROBERTO DE SILVA”: aggiudicata la gara per la sua realizzazione

Date : 21 Novembre 2018

Un’associazione temporanea di imprese si occuperà dei lavori di quest’opera.

Lo scorso 25 ottobre è arrivata la conferma dell’aggiudicazione definitiva per i lavori di costruzione del nuovo Teatro Comunale “Roberto De Silva”: a vincere l’appalto è l’ATI (associazione temporanea di imprese) costituenda composta da C.M.B., Società Cooperativa Muratori e Braccianti di Carpi, e Gianni Benvenuto S.p.A.

Il bando di gara, con un valore a base d’asta di 10.172.951,99 Euro IVA esclusa, prevedeva la presentazione delle domande di partecipazione entro il 20 dicembre 2017. Alla chiamata hanno partecipato sette aziende

La gara prevedeva un maggior peso dell’offerta tecnica rispetto all’offerta economica, proprio per privilegiare la realizzazione di una struttura di eccellenza con attrezzature e soluzioni tecniche d’avanguardia.

La ditta vincitrice si è distinta per la qualità della proposta tecnica, superando di 17 punti la seconda classificata su questo aspetto, offrendo attrezzature di scenotecnica e apparati tecnici di alto livello.

Attualmente è pendente il termine di 35 giorni (che scadrà il 30 novembre) per legge per eventuali ricorsi, dopo di che si potranno avviare i lavori. Il tempo di realizzazione previsto è 780 giorni, cioè poco più di due anni.

“Finalmente la procedura di gara è terminata e, se non ci saranno ricorsi, presto inizieranno i lavori. – afferma il Sindaco di Rho Pietro Romano La Commissione di gara, che ringrazio per l’impegno, ha avuto bisogno di tempo per la valutazione delle complesse offerte tecniche, soprattutto degli aspetti migliorativi rispetto alle richieste del bando. Il bando, infatti, privilegiava gli aspetti tecnici del progetto rispetto ai ribassi d’asta che sono stati molto contenuti. Ciò costituisce una garanzia di qualità. Voglio ringraziare la Bracco Real Estate ed in particolare la dott.ssa Diana Bracco per aver creduto ed investito in questo progetto, che a breve verrà reso pubblico nei suoi dettagli e presentato alla Città. Il Teatro sta diventando realtà e contribuirà allo sviluppo strategico della nostra città, che si appresta ad accogliere MIND, parco della scienza, del sapere e dell’innovazione a livello internazionale.”

Il Collaudo tecnico amministrativo e statico in corso d’opera è stato affidato, con gara di evidenza pubblica all’arch. Carlo Maria Corsi e all’ing. Antonio Turco

Fonte: www.comune.rho.mi.it


Rigenerazione e valorizzazione dello spazio pubblico a Milano: LE PIAZZE AL CENTRO DEI QUARTIERI

Rigenerazione e valorizzazione dello spazio pubblico a Milano:                                                     LE PIAZZE AL CENTRO DEI QUARTIERI
Date : 31 Ottobre 2018

Portare le piazze al centro dei quartieri, rendendole più vivibili, verdi e decorose.

È questo uno degli obiettivi principali del Comune di Milano che sta già investendo importanti risorse.

L’Amministrazione Comunale infatti ha già avviato nel 2017 un piano quinquennale per dare nuovo protagonismo alle piazze e l’assessorato all’urbanistica ha definito una strategia che prevede entro il 2021 la nascita di tre nuovi luoghi, di cui uno – piazza Olivetti – già inaugurato e la riqualificazione di altri nove. A questi interventi strutturali si aggiungono quelli più agili e sperimentali come quelli in Dergano e Angilberto II. È un piano che dialoga con il nuovo PGT, che per la Milano del 2030 mette al centro la valorizzazione dello spazio pubblico a partire dalla rigenerazione di sei delle maggiori piazze lungo la 90/91.

Nel mese di ottobre la Giunta ha approvato un quadro economico dell’importo di tre milioni di euro per la riqualificazione di piazzale Lavater, piazza San Luigi e il sagrato della Madonna delle Grazie all’Ortica.

Gli interventi sulle tre piazze, finalizzati alla riorganizzazione e razionalizzazione dello spazio pubblico in funzione di una maggior fruibilità, prevedono il ripristino della pavimentazione ammalorata e la definizione di nuove pavimentazioni, l’incremento delle aree verdi con la piantumazione di nuovi arbusti e alberature, l’integrazione o sostituzione di panchine, il potenziamento dell’illuminazione, la razionalizzazione della viabilità automobilistica e pedonale al fine di migliorare la sicurezza, l’eliminazione di situazioni di disordine e degrado, il recupero di cordoli, masselli e lastre esistenti, la posa di cubetti, ciottoli e lastre di nuova fornitura e, dove necessario, il rifacimento e la nuova realizzazione del manto stradale e del colato sui marciapiedi. Gli interventi, che hanno tutti avuto pareri favorevoli dei municipi, saranno eseguiti tra il 2019 e il 2020.

Gli altri interventi in programma:

Piazza Giovine Italia                        Piazzetta Cesarino
Via dei Transiti                                 Piazza Gramsci
Piazza Ovidio                                   Piazza Firenze
Piazza Artigianato                            Piazza Prealpi
Piazza Siena                                    Piazza Bausan

 

Fonte: Comune di Milano